Biblioteca comunale

La biblioteca comunale di Rufina fa parte del Sistema Documentario Integrato del Mugello e della Montagna Fiorentina (SDIMM), che riunisce 15 fra Biblioteche comunali e scolastiche.

Il patrimonio della biblioteca comunale è di oltre 16.000 volumi, per la maggior parte sistemati su scaffali aperti, direttamente accessibili all'utente. Attraverso la Biblioteca Comunale l'utente potrà accedere a tutto il patrimonio documentario della rete, che conta al momento ca. 230.000 volumi.

Intitolata a Gian Carlo Montagni, che nella sua vita da letterato, oltre ad essere stato più volte insignito di premi e riconoscimenti, ha anche avuto il merito di ricevere consensi da grandi scrittori come Ada Negri e Eugenio Montale, la biblioteca aderisce al progetto regionale "LIBRI IN RETE" che consente ai nostri utenti di poter chiedere in prestito un libro da qualsiasi altra Biblioteca Toscana.

La biblioteca offre ai propri utenti il servizio Internet, con 6 postazioni appositamente dedicate, una delle quale destinate a persone diversamente abili.

 

Il Comune di Rufina ha pubblicato alcuni volumi sulla storia locale disponibili, in consultazione, presso la Biblioteca, nella quale è presente una ricca sezione dedicata:

  • “Turicchi e i suoi statuti”, a cura di Laura Cofacci, Pagnini e Martinelli Editori, 2001
  • “Per una storia della villa-fattoria di Poggio Reale in Val di Sieve”, Simone Squarzanti, Edizione Polistampa, 2004
  • “Gli antichi statuti dei popoli di Pomino e Tosina in Val di Sieve”, Gabriella Cibei, Edizioni Polistampa, 2007
  • “Pergole, pasture, scopeti”, Francesco Ricci, Edizioni Polistampa, 2009
  • “Dietrosieve – Un paese e il suo popolo: ricordi, risate, nostalgia”, Edizioni Polistampa, 2010
- See more at: http://rufinatest.055055.it/biblioteca#sthash.UHmacVw8.dpuf

La biblioteca comunale di Rufina fa parte del Sistema Documentario Integrato del Mugello e della Montagna Fiorentina (SDIMM), che riunisce 15 fra Biblioteche comunali e scolastiche.

Il patrimonio della biblioteca comunale è di oltre 16.000 volumi, per la maggior parte sistemati su scaffali aperti, direttamente accessibili all'utente. Attraverso la Biblioteca Comunale l'utente potrà accedere a tutto il patrimonio documentario della rete, che conta al momento ca. 230.000 volumi.

Intitolata a Gian Carlo Montagni, che nella sua vita da letterato, oltre ad essere stato più volte insignito di premi e riconoscimenti, ha anche avuto il merito di ricevere consensi da grandi scrittori come Ada Negri e Eugenio Montale, la biblioteca aderisce al progetto regionale "LIBRI IN RETE" che consente ai nostri utenti di poter chiedere in prestito un libro da qualsiasi altra Biblioteca Toscana.

La biblioteca offre ai propri utenti il servizio Internet, con 6 postazioni appositamente dedicate, una delle quale destinate a persone diversamente abili.

 

Il Comune di Rufina ha pubblicato alcuni volumi sulla storia locale disponibili, in consultazione, presso la Biblioteca, nella quale è presente una ricca sezione dedicata:

  • “Turicchi e i suoi statuti”, a cura di Laura Cofacci, Pagnini e Martinelli Editori, 2001
  • “Per una storia della villa-fattoria di Poggio Reale in Val di Sieve”, Simone Squarzanti, Edizione Polistampa, 2004
  • “Gli antichi statuti dei popoli di Pomino e Tosina in Val di Sieve”, Gabriella Cibei, Edizioni Polistampa, 2007
  • “Pergole, pasture, scopeti”, Francesco Ricci, Edizioni Polistampa, 2009
  • “Dietrosieve – Un paese e il suo popolo: ricordi, risate, nostalgia”, Edizioni Polistampa, 2010
- See more at: http://rufinatest.055055.it/biblioteca#sthash.UHmacVw8.dpuf

La biblioteca comunale di Rufina fa parte del Sistema Documentario Integrato del Mugello e della Montagna Fiorentina (SDIMM), che riunisce Biblioteche comunali e scolastiche.

Il patrimonio della biblioteca comunale è di circa 20.000 volumi, per la maggior parte sistemati su scaffali aperti, direttamente accessibili all'utente. Attraverso la Biblioteca Comunale l'utente potrà accedere a tutto il patrimonio documentario della rete, che conta al momento ca. 230.000 volumi.

Intitolata a Gian Carlo Montagni, che nella sua vita da letterato, oltre ad essere stato più volte insignito di premi e riconoscimenti, ha anche avuto il merito di ricevere consensi da grandi scrittori come Ada Negri e Eugenio Montale, la biblioteca aderisce al progetto regionale "LIBRI IN RETE" che consente ai nostri utenti di poter chiedere in prestito un libro da qualsiasi altra Biblioteca Toscana.

 

Sezioni:

Sezione Multimediale: La Biblioteca offre 4 postazioni Internet, a disposizione degli utenti. (FOTO) Possiede un patrimonio di circa 400 Dvd  tra film, cartoni animati e documentari, disponibili per il prestito.

Sezione ragazzi: La Biblioteca offre una sala pensata appositamente per bambini e ragazzi, con spazi per leggere, studiare, giocare e disegnare. I volumi presenti in questa sala, sia in prestito che in consultazione, sono tutti adatti a giovani lettori. I libri per i più piccolini sono sistemati all'interno di ceste e mobiletti, da loro facilmente accessibili. (FOTO)

Sezione Locale: La Sezione Locale raccoglie pubblicazioni che riguardano il Comune di Rufina, la Val di Sieve, il Valdarno, i Comuni della Montagna Fiorentina ed i Comuni del Mugello. I volumi sono consultabili in Biblioteca e sono esclusi dal prestito. 

Emeroteca: La Biblioteca ha un piccolo spazio dedicato a riviste in abbonamento, disponibili agli utenti. Art e Dossier, Psicologia Contemporanea, Cineforum, Internazionale, L'Espresso, Indice dei libri del mese, Biblioteche Oggi, Focus, Bambini, Meridiani. 

Fondi Speciali: 

Fondo Torrini: Patrimonio di pregio della Biblioteca Comunale di Rufina è rappresentato dal Fondo librario appartenuto a Teresa Torrini, Dottoressa in Psicanalisi, acquisito dall' Amministrazione Comunale nel 1986 in seguito alla sua scomparsa. Il Fondo comprende circa 300 volumi. 

Fondo Tirinnanzi: Fondo documentario che raccoglie tutti gli elaborati presentati alla giuria del "Premio in Memoria di Nicoletta Tirinnanzi" per valorizzare giovani studiosi che abbiano pubblicato studi e ricerche significative nell'ambito della filosofia italiana dall'Umanesimo al Rinascimento). L'istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Rufina, ha istituito nel 2013, primo anniversario della prematura scomparsa della Professoressa Nicoletta Tirinnanzi, un premio alla sua memoria. 

MediaLibraryOnLine (MLOL) è un portale web da cui è possibile consultare tanti tipi di risorse digitali: musica, filmati, quotidiani e riviste , corsi a distanza, e-book, audiolibri, testi, banche dati, immagini, ecc.
MLOL raccoglie numerose risorse presenti sulla rete mettendole a vostra disposizione gratuitamente e direttamente a casa vostra. Grazie a MLOL è possibile prendere in prestito e-book, ascoltare e scaricare musica legalmente, scaricare e ascoltare audiolibri, consultare numerosi giornali da tutto il mondo, vedere filmati e film in streaming, consultare banche dati.

Per accedere a MLOL basta essere iscritti in biblioteca e richiedere l'autorizzazione all'accesso: riceverai una mail con le credenziali (nome utente e password).  La piattaforma MediaLibraryOnLine è disponibile all'indirizzo: http://toscana.medialibrary.it. Il servizio è gratuito.

Il Comune di Rufina ha pubblicato alcuni volumi sulla storia locale disponibili, in consultazione, presso la Biblioteca, nella quale è presente una ricca sezione dedicata:

  • “Turicchi e i suoi statuti”, a cura di Laura Cofacci, Pagnini e Martinelli Editori, 2001
  • “Per una storia della villa-fattoria di Poggio Reale in Val di Sieve”, Simone Squarzanti, Edizione Polistampa, 2004
  • “Gli antichi statuti dei popoli di Pomino e Tosina in Val di Sieve”, Gabriella Cibei, Edizioni Polistampa, 2007
  • “Pergole, pasture, scopeti”, Francesco Ricci, Edizioni Polistampa, 2009
  • “Dietrosieve – Un paese e il suo popolo: ricordi, risate, nostalgia”, Edizioni Polistampa, 2010

 

Orario invernale biblioteca:

Lunedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì 14.00—18.30 

Martedì  09.00—13.00 e  14.00—18.30

Sabato 09.00—13.30 

 

Orario estivo:

da lunedì a sabato 08:30 - 13:00

 

Contatti

Tel. 055/8395368 - biblioteca@comune.rufina.fi.it - FB: Biblioteca Comunale di Rufina "Giancarlo Montagni"

 

Ultimo aggiornamento: Gio, 23/02/2017 - 16:53