Assegno Nucleo Familiare Con Almeno Tre Figli Minori

Assegno Nucleo Familiare Con Almeno Tre Figli Minori

Ufficio: U.O. Servizi Educativi Culturali e Sociali
Referente: Catia Farini
Responsabile: Angela Rombenchi
Indirizzo: Via Piave 5
Tel: 055 8396532/533/537
Fax: 055 / 8397082
E-mail: servizi.sociali@comune.rufina.fi.it - a.rombenchi@comune.rufina.fi.it
Orario di apertura: Martedì, giovedì e sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,00. Il giovedì dalle ore 15,00 alle 18,00. Nei mesi di luglio e agosto è sospesa l'apertura pomeridiana del giovedì

Descrizione

In attuazione della Legge 448/98, DM 452/2000 e successive modifiche, l'Amministrazione Comunale prosegue la raccolta, per l'anno 2016, delle domande per gli assegni ai nuclei familiari con almeno tre figli minori e di maternità.

Importi anno 2016: se spettante nella misura intera pari a € 141,30 mensili per 13 mensilità, per complessivi € 1.836,90 in base all’indicatore della situazione economica equivalente

Modalità di richiesta

La richiesta potrà essere presentata al Comune di Rufina, compilando il modulo allegato a lato della pagina.

Requisiti del richiedente

Il richiedente deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o comunitaria
  • cittadinanza di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, nonché dai familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente
  • status di rifugiati politici o di protezione sussidiaria
  • residenza anagrafica nel Comune di Rufina
  • presenza di almeno tre figli con età inferiore ai 18 anni con esso residenti
  • indicatore della situazione economica ISEE per l'anno 2016 non superiore a € 8.555,99 calcolato ai sensi del D.Lgs. 159/13 “Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)” ai fini della richiesta di prestazioni sociali agevolate rilasciato dai CAAF autorizzati. La prestazione dei CAAF è gratuita.

Tempi

La domanda si presenta ogni anno, entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per cui si richiede il beneficio.

Informazioni

  • Il valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) si desume dalla dichiarazione sostitutiva delle condizioni economiche del nucleo familiare prevista dal D.lgs. 109 del 31 marzo 1998, come modificato dal D.P.C.M. 159 del 5 dicembre 2013, valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate che può essere resa presso la sede provinciale dell’INPS o presso i CAAF autorizzati. La prestazione dei CAAF è gratuita.
  • A seguito del D.L. 201/2011, convertito con modificazioni dalla L. 22 dicembre 2011, n. 214, che impone alla pubblica Amministrazione il divieto di pagamento di somme in contanti oltre i 1.000,00 Euro, le somme spettanti potranno essere erogate solo su c/c bancario o postale o su libretto postale o bancario con IBAN associato. E’ quindi obbligatorio indicare sulla domanda le coordinate bancarie (IBAN). L'IBAN deve essere necessariamente intestato o cointestato al richiedente del beneficio.

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *